Pescoluse

Una vacanza a Pescoluse

Pescoluse è una delle mete più desiderate dai turisti che scelgono il Salento.

Sui social sono numerosissime le foto che ritraggono il tratto di mare denominato Maldive del Salento, appartenente proprio a Marina di Pescoluse.

Dunque, una destinazione perfetta per chi sogna di vivere una o più settimane a stretto contatto con un mare dai colori incredibilmente chiari, tanto da sembrare il più famoso atollo dell’Oceano Indiano!

Alla scoperta delle principali attrazioni

La località salentina Pescoluse è conosciuta dai turisti soprattutto per la bellezza del suo mare, la sabbia bianca e le spettacolari dune.

In realtà, Pescoluse è anche altro. Una delle attrazioni da non perdere durante un soggiorno a Pescoluse è il dolmen Argentina, non lontano dalla spiaggia, e che hareso la frazione del comune di Salve famosa al pari di Gallipoli e Porto Cesareo.

Il dolmen è un particolare monumento litico appartenente alla tradizione megalitica che affonda le sue radici in epoche lontanissime, e secondo gli archeologi tale costruzione è strettamente collegata con il culto dei morti delle antiche civiltà. Viene chiamato dolmen Argentina perché questo è stato il nome assegnatogli dalla studiosa Maria Cristina Franco negli anni ‘90.

Un’altra interessante attrazione turistica è la Masseria Borgino, la cui particolarità sta nella presenza di una torre. Stando a quanto riportato dalle fonti storiche, la Masseria Borgino risalirebbe al XV secolo: fu realizzata come costruzione difensiva per contrastare le pericolose incursioni dei pirati saraceni.

Infine, come non assaggiare i piatti tipici salentini durante una vacanza a Pescoluse?!? Tra le più amate dai salentini si annoverano le friselle (ideali per una cena veloce o anche un aperitivo), la pitta di patate (con dentro un ripieno di pomodoro, capperi, olive e cipolle), la pasta alla pescatora, il tortino di melanzane e la scapece (pesce marinato, una specialità di Gallipoli).

Spiaggia di Pescoluse: le Maldive del Salento

La spiaggia di Pescoluse si estende su 4 km di costa ionica, dove le similitudini con iben più noti atolli dell’arcipelago indiano si sprecano.

I lidi più gettonati tra i turisti in vacanza sono Le Cinque Vele, Maldive del Salento e Lido Venere. Rispetto alle altre aree a pagamento, i lidi appena citati si distinguono soprattutto per l’offerta completa garantita ai bagnanti.

Tra un lido e l’altro ci sono anche diversi tratti di spiaggia libera, che tendono però a riempirsi dopo poche ore, soprattutto nel weekend e nei mesi centrali estivi di luglio e agosto.

Per godere del bellissimo mare di Pescoluse e vivere un’esperienza ancora più intima con la località salentina, il consiglio è di organizzare un viaggio tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, oppure tra fine agosto e la prima metà di settembre.